• Considerato lo scopo mutualistico della Società, così come definita all’articolo precedente, nonché i requisiti e gli interessi dei soci come più oltre determinati, la Cooperativa ha come oggetto: Attività proprie e quelle che in futuro possono divenire proprie delle professioni di dottore commercialista ed esperto contabile, di consulente del lavoro, di revisore legale e contabile, di avvocato, di geometra, di ingegnere e di architetto, riservate o consentite dalla legge ai liberi professionisti iscritti ai rispettivi Ordini Professionali.

  • La società ha per oggetto l'esercizio in via esclusiva delle attività libero-professionali ed intellettuali che formano oggetto della professione di Dottore Commercialista, Esperto Contabile, Revisore Legale nonché tutti gli adempimenti in materia di lavoro previdenza e assistenza sociale per i lavoratori dipendenti in quanto compatibili con la professione di Dottore Commercialista quali previste dall'art. 1 del D. Leg.vo 28/05/2005 n. 139 e successive eventuali integrazioni e dall'art. 1 della legge 11 gennaio 1979 n. 12.

     

  • La società svolge esclusivamente attività libero-professionali ed intelletuali che formano oggetto della professione di dottore commercialista ed esperto contabile, quali previste dall'art. 1 del D. Lgs. 28/05/2005 n. 139 e successive eventuali integrazioni. Nell'esecuzione dell'attività la società dovrà garantire che tutte le prestazioni siano eseguite da soci in possesso dei requisiti richiesti per l'esercizio della professione svolta in forma societaria, procedendo nel rispetto del D. M. 8 febbraio 2013 n. 34.

  • La società ha per oggetto l’esercizio in via esclusiva delle attività libero-professionali ed intellettuali che formano oggetto della professione di dottore commercialista, esperto contabile e revisore legale nonché tutti gli adempimenti in materia di lavoro, previdenza ed assistenza sociale per i lavoratori dipendenti in quanto compatibili con la professione di Commercialista. La società potrà anche svolgere attività tecniche meramente strumentali o complementari all’attività professionale, nonché fornire servizi accessori che ne consentano o ne facilitino il relativo esercizio.

  • Ordinistico 

    Rientrano altresì nell’oggetto sociale le seguenti attività strumentali:

  • La società ha per oggetto l'esercizio in via esclusiva della professione di dottore commercialista da parte dei soci.

    La società potrà pertanto esercitare tutte le attività che sono proprie di tale professione, o che lo diventeranno in futuro, e così oggi, in via puramente esemplificativa, quelle di cui all'art. 1, commi 2, 3, 4 e 5, D.Lgs. 28 giugno 2005, n. 139 e successive modifiche ed integrazioni, di cui all'art. 1, L. 11 gennaio 1979, n. 12, e di ogni altra attività ad essi attribuita da leggi o regolamenti.

  • La società, con riferimento ai requisiti e agli interessi dei soci, svolge esclusivamente attività libero-professionali ed intellettuali che formano oggetto della professione di dottore commercialista ed esperto contabile, quali previste dall'art. 1 del D.Lgs 28/05/2005 n.139 e successive eventuali integrazioni.

    Nell'esecuzione dell'attività la società dovrà garantire che tutte le prestazioni siano eseguite da soci in possesso dei requisiti richiesti per l'esercizio della professione svolta in forma societaria, procedendo nel rispetto del Decreto 8 febbraio 2013 n. 34.

  • La società ha per oggetto l’esercizio in via esclusiva delle seguenti attività professionali da parte dei soci professionisti abilitati:  la consulenza aziendale, tributaria, societaria, contabile, finanziaria e patrimoniale e ogni altra attività o materia inerente alle competenze proprie dei dottori commercialisti  ed esperti  contabili e dei revisori contabili, riservate  o consentite dalla legge ai professionisti iscritti nello specifico ordine professionale o registro, nonché la prestazione di servizi inerenti le suddette attività, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo, la domi

  • ART. 3 – OGGETTO SOCIALE
    La società, ha per oggetto l’esercizio in via esclusiva dell’attività di Dottore Commercialista ed Esperto Contabile, nonché di ogni attività inerente e connessa, accessoria o strumentale, con esclusione di ogni attività diversa.

  • Oggetto: la società ha per oggetto l'esercizio in via esclusiva delle attività libero-professionali ed intellettuali che formano oggetto della professione di dottore commercialista ed esperto contabile, e di consulenza del lavoro quali previste dall'art.1 del D.LEG.VO 28/05/2009 n. 139 e successive eventuali integrazioni e dalla legge 12/1979 e S.M.I.

  • Art.2 - La società ha per oggetto esclusivo l’esercizio dell’attività professionale di dottore commercialista, esperto contabile e revisore legale dei conti, così come previste dall’art.1 del D.lgs 28 maggio 2005 n.139 e successive modifiche ed integrazioni.

    La società potrà esercitare attività tecniche meramente strumentali o complementari all’esercizio dell’attività professionale nonché fornire servizi accessori che consentano o facilitino l’esercizio della professione medesima.

  • La società ha per oggetto l’esercizio di tutte le attività proprie o quelle che in futuro possono divenire proprie della professione di dottore e ragioniere commercialista ed esperti contabili e della professione di consulente del lavoro, riservate o consentite dalla legge ai liberi professionisti iscritti negli Albi professionali.

    La società potrà anche svolgere attività tecniche meramente strumentali o complementari all’attività professionale, nonché fornire servizi accessori che ne consentano o ne facilitino il relativo esercizio.

  • La società ha per oggetto esclusivo l’esercizio dell’attività professionale che forma oggetto della professione di dottore commercialista, esperto contabile e revisore dei conti. In relazione a tale oggetto, la società potrà compiere, in via strumentale e non prevalente, qualsiasi operazione commerciale, finanziaria, mobiliare ed immobiliare e fare tutto quanto necessario od utile a favorire il raggiungimento dell’oggetto medesimo, fatta espressa esclusione dell’esercizio di attività finanziaria svolta nei confronti del pubblico.

  • ATTIVITA' PROPRIE E QUELLE CHE IN FUTURO POSSONO DIVENIRE PROPRIE DELLE PROFESSIONI DI DOTTORE COMMERCIALISTA ED ESPERTO CONTABILE, DI CONSULENTE DEL LAVORO, DI REVISORE LEGALE E CONTABILE, RISERVATE O CONSENTITE DALLA LEGGE AI LIBERI PROFESSIONISTI ISCRITTI AI RISPETTIVI ORDINI PROFESSIONALI.